Eolo va sempre onorato e le attività veliche della Lega Navale Italiana sezione di Salerno e del Circolo Canottieri Irno rispettano la “sacra liturgia“.

Previous articleWindsurfing amor
Next articleJaeger Stone at home