Il libeccio è da sempre un vento poco utile per il windsurf, ma non nella salentina e più precisamente a Gallipoli. Quattro ore di macchina per Paolo De Angelis non sono molte se si pensa alle condizioni wave che Baia Verde può regalare.